lunedì 06 marzo 2017

I co-branding di EnterprisinGirls

Qual è il significato di un co-branding?
Far incontrare due o più realtà che si valorizzano a vicenda. Persone che condividono una visione, un’idea e la volontà di crescere insieme progettano e realizzano qualcosa di originale, unico e bello.

Qual è il ruolo di EnterprisinGirls?
Individuare le affinità tra associate, proporre iniziative di reciproca promozione e supportare, con servizi di consulenza, lo sviluppo del progetto.

Quali sono i risultati?
Visibilità per tutti i partecipanti, valore aggiunto nell’incontro di prodotti e/o servizi di qualità, originalità della proposta sul mercato.

Qual è il valore? Enorme!


Co-branding tra Maria Assunta Giaquinto  - Silk & Beyond e Annalisa Vollero - Profumo di cotone


Co-branding tra Assunta Giaquinto - Silk & Beyond e Monica Fiorito - Artiná Costumi
 


Co-branding tra Maria Siricio - Arte di creare e Clementina Iervolino – Masseria Clementina: il primo ciondolo della collezione “Gocce d’Italia” realizzato a mano in resina, foglia oro e dipinto con l’inserimento di stami di zafferano. ( ph Francesco Pellegrino ed Ester Esposito Gloabalstrategies)
 


Co-branding tra Maria Assunta Giaquinto – Silk & Beyonde Maria Cira Iacomino – Madal: Cappottino in seta di San Leucio (ph Francesco Pellegrino ed Ester Esposito Gloabalstrategies).
 


Co-branding tra Pina Amarelli e Sara Lubrano: in occasione della presenza di EnterprisinGirls all’EXPO nascono i gioielli con la liquirizia.
 


Co-branding tra Maria Assunta Giaquinto - Silk & Beyond -  e Maria Cira Iacomino – Palcoscenico Articoli danza -  nasce il tutù in seta di San Leucio.
 

ph Antonio Azzurro due